Glossario PAC

Il Qcs 2000-2006 definisce i progetti integrati come quell'insieme di azioni che attraversano diversi settori ma puntano a un obiettivo comune di sviluppo del territorio e necessitano di un approccio attuativo unitario e coerente. Questi i concetti centrali della definizione:

  • l'integrazione progettuale caratteristica di tutta l'attività cofinanziata dai fondi strutturali;
  • il riferimento territoriale come destinatario delle azioni e contesto in cui stimolare le potenzialità latenti.

I progetti integrati devono inserirsi all'interno della strategia regionale delle linee di intervento settoriali e di filiera e dei metodi operativi di concertazione e collaborazione pubblico-privato previsti dai programmi operativi. Hanno una duplice finalità:

  • assicurare un adeguato riconoscimento agli interventi che si basano su un'idea guida esplicitata e condivisa;
  • elaborare un sistema di attuazione unitario organico e integrato in grado di semplificare la gestione e consentire il raggiungimento degli obiettivi nei tempi previsti.

I progetti integrati sono caratterizzati dai seguenti elementi:

  • definizione dell'idea-forza della strategia di progetto e degli obiettivi;
  • identificazione dell'ambito territoriale o tematico di riferimento;
  • individuazione del soggetto responsabile del progetto;
  • identificazione delle procedure di gestione e monitoraggio.

Esistono diverse tipologie di progetti integrati. Ogni Autorità  di gestione regionale ha seguito un proprio iter nella definizione e individuazione degli stessi. I più diffusi sono:

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist