AGRICALABRIAEUROPA

Agricalabriaeuropa

Un nuovo progetto Agriregionieuropa e CREA al servizio del territorio e dell’agricoltura della Calabria

 

 

Emilio Chiodo (Associazione Alessandro Bartola)

Con il nuovo progetto Agricalabriaeuropa, l’Associazione Alessandro Bartola e la rivista Agriregionieuropa tornano a mettere la propria esperienza a disposizione di un rinnovato dialogo tra mondo della ricerca scientifica e territorio in materia di agricoltura, agro-alimentare e sviluppo rurale.
Lo fanno con un focus sulla regione Calabria, grazie alla collaborazione con il CREA - Centro di Ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura (OFA), nell’ambito del progetto TRIECOL “Trasferimento delle innovazioni in agricoltura e sviluppo ecosostenibile per un’olivicoltura di qualità”, finanziato dalla Misura 1 Intervento 1.2.1 del PSR Calabria 2014/2020.
Con Agricalabriaeuropa, in linea con gli obiettivi della rivista, la dimensione regionale e i suoi temi prioritari per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, vengono messi in connessione con la dimensione nazionale ed europea.
Il progetto prevede la pubblicazione di quattro numeri monografici della rivista Agriregionieuropa, ciascuno incentrato su un tema di riferimento, verso cui convergono la visione e le problematiche regionali e uno sguardo più ampio che abbracci gli stessi aspetti a livello nazionale e comunitario.
I temi affrontati nei quattro numeri saranno: La riforma della Politica Agricola Comune nel quadro del Green Deal Europeo, Le sfide della sostenibilità ambientale in agricoltura, Le aree interne e lo sviluppo rurale, L’innovazione nel contesto agricolo-rurale.
Far muovere lo sguardo dal locale al globale – e viceversa - crediamo possa essere un utile esercizio sia per chi si colloca principalmente nel contesto regionale e che ha in questo modo la possibilità di relativizzare la propria situazione confrontandosi con contesti più ampi, sia per chi, muovendosi in ambito nazionale, rischia a volte di sottovalutare le problematiche e le specificità di un contesto locale. Un dualismo quindi fonte di ricchezza e, speriamo, di ulteriore interesse per tutti i tipi di pubblico.
In linea con gli obiettivi fondanti di Agriregionieuropa e con le finalità del progetto, la diffusione dei risultati della ricerca, resi accessibili ad una discussione allargata, può favorire il confronto del mondo della ricerca con quello delle istituzioni e degli operatori del settore agro-alimentare, regionali e nazionali, per la realizzazione di una rete che veda la più ampia partecipazione.
La collaborazione con il CREA della Calabria permette ad Agricalabriaeuropa di porre al centro del dibattito i risultati delle attività portate avanti a livello regionale e nazionale sui temi che verranno sviluppati nei numeri monografici.

Visualizza qui il primo numero di Agricalabriaeuropa

Visualizza qui il secondo numero di Agricalabriaeuropa