Articoli più letti

Statistiche


Utenti registrati: 2314
Visitatori giornalieri: 561
Visitatori totali: 1641537

AGRIREGIONIEUROPA ha un duplice obiettivo: favorire il dialogo tra ricerca scientifica e territorio in materia di agricoltura, agro-alimentare e sviluppo rurale; coniugare la dimensione regionale con quella internazionale, e dell’Unione Europea in particolare.
Con la sua rete di esperti, AGRIREGIONIEUROPA organizza e partecipa a seminari, convegni, iniziative pubbliche di approfondimento. Per i suoi scopi, ricerca la collaborazione delle Regioni e di tutte le istituzioni sul territorio.






CAP PRO
E-Learning PAC 2014-2020
E-learning  PAC Corso per imprenditroi agricoli
ELCAP E_VALPROG
Un traguardo per un numero speciale

Questo è il numero 50 di Agriregionieuropa. È un numero speciale perché segna un traguardo e soprattutto dei risultati ai quali non pensavamo davvero nel marzo 2005, quando abbiamo cominciato pionieristicamente l’avventura. Per chi fosse interessato a conoscere maggiori dettagli e collaborare anche con dei suggerimenti al progetto complessivo di Agriregionieuropa suggerisco di leggere la descrizione e l’analisi sull’esperienza della nostra rivista [link] che mi ha chiesto Eyesreg, dell’Associazione Italiana di Scienze Regionali (Aisre), per un suo numero speciale dedicato alle riviste on-line nelle scienze socioeconomiche e territoriali [www.eyesreg.it].
Nell’occasione, su suggerimento di Roberto Esposti che introduce il Tema, abbiamo scelto di dedicare questo numero della rivista ad una riflessione sugli argomenti centrali dell’impegno di Agriregionieuropa, chiedendo un contributo ad alcuni dei maggiori...

Introduzione al tema

Tra i diversi possibili modi per celebrare il traguardo dei 50 numeri di Agriregionieuropa, quello che ci è sembrato più appropriato è un ritorno alla “ragione sociale” della rivista, testimoniata dal suo stesso nome: le tematiche agricole assumono rilevanza solo se lette nel più ampio contesto delle loro implicazioni locali e territoriali e, soprattutto, all’interno di un quadro di riferimento europeo. Un riferimento irrinunciabile giacché è al suo interno che da oltre 50 anni vengono elaborate le principali politiche che interessano, direttamente e indirettamente, il comparto. Ma irrinunciabile anche e soprattutto perché è dietro quelle politiche che deve delinearsi la funzione sociale dell’agricoltura e, soprattutto, la sua continua ridefinizione.
Partendo da questo presupposto ci è sembrato quasi naturale celebrare i 50 numeri della rivista dedicando una riflessione ai 60 anni di quell’Europa (oggi Unione Europea) che su quella...

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist