Ultimo numero o volume di Agriregionieuropa

Agriregionieuropa anno 14 n°52, Mar 2018

Problemi e risultati della politica di sviluppo rurale in Italia

Accedi o registrati per visualizzare e stampare la versione editata in PDF della Rivista
Operazioni
Titolo Autori Rubrica
Editoriale n. 52 – I singoli alberi e il bosco Franco Sotte Editoriale
La complessità delle politiche di sviluppo rurale: un problema italiano? Gianluca Brunori, Francesco Pagliacci, Franco Sotte Tema
Le politiche di sviluppo rurale 2014-2020: un’analisi dei fattori che ne condizionano l’attuazione in Europa Francesco Mantino Tema
Valutazione ex-post dei Psr: “mission impossibile”? Davide Viaggi Tema
La valutazione delle politiche per lo sviluppo rurale nella prospettiva post 2020 Pietro Pulina Tema
I tempi (lenti) della politica di sviluppo rurale in Italia Franco Sotte Tema
Le criticità di attuazione dei Psr 2014-20 attraverso le Postazioni regionali della Rete Rurale Nazionale Roberto Cagliero, Alessandro Monteleone, Francesca Varia Tema
La parola a chi gestisce la politica di sviluppo rurale - Interviste ai responsabili regionali dei Psr Lorenzo Bisogni, Leonardo Di Gioia, Franco Garofalo, Valtiero Mazzotti, Roberto Pagni, Roberto Scalacci, Teresa Schipani, Sabrina Speciale Tema
La programmazione comunitaria dello sviluppo rurale nelle regioni meno sviluppate Franco Gaudio Tema
Il bosco brucia: un’occasione per riflettere sulla politica forestale in Italia Davide Pettenella, Giulia Corradini Approfondimenti
Produttività e sostenibilità nell’agricoltura europea: verso la viable production e la crescita verde Annalisa Zezza, Roberto Henke Approfondimenti
Riforma agraria e modernizzazione rurale in Italia nel ventesimo secolo Giancarlo Di Sandro Approfondimenti
L’agricoltura tra vecchia e nuova globalizzazione Fabrizio De Filippis Approfondimenti
I fattori che determinano l’adozione delle indicazioni geografiche in Italia Sonia Marongiu, Luca Cesaro Approfondimenti
Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist