Glossario PAC

L'etanolo può essere prodotto per via chimica con sintesi a partire da fonte fossile o per via fermentativa a partire da biomasse. Questa seconda via porta alla produzione del cosiddetto bioetanolo. Le materie prime per la produzione di etanolo possono essere racchiuse nelle seguenti classi:

  • residui di coltivazioni forestali;
  • eccedenze agricole temporanee;
  • residui di lavorazione delle industrie agrarie e agroalimentari;
  • coltivazioni ad hoc;
  • rifiuti urbani.

Per quanto riguarda le coltivazioni ad hoc quelle più sperimentate e diffuse sono la canna da zucchero il grano il mais. Ci sono poi altre colture quali la bietola, il sorgo zuccherino, il topinambur e altre che rimangono ancora in fase sperimentale.

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist