Articoli più letti

Statistiche


Utenti registrati: 1354
Visitatori giornalieri: 472
Visitatori totali: 1187584

AGRIREGIONIEUROPA ha un duplice obiettivo: favorire il dialogo tra ricerca scientifica e territorio in materia di agricoltura, agro-alimentare e sviluppo rurale; coniugare la dimensione regionale con quella internazionale, e dell’Unione Europea in particolare.
Con la sua rete di esperti, AGRIREGIONIEUROPA organizza e partecipa a seminari, convegni, iniziative pubbliche di approfondimento. Per i suoi scopi, ricerca la collaborazione delle Regioni e di tutte le istituzioni sul territorio.



La rivista annuale Agrinnovation magazine - n° 2 - Settembre 2015 della EIP-Agri (European Innovation Partnership per l’agricoltura) dedica alla Finestra sull’Innovazione di Agriregionieuropa un articolo: Opening a Window on Innovation: reaching out across Italian regions (pagg.25-26) con interviste a Valentina Cristiana Materia e a Franco Sotte.

“The ‘Window on Innovation’ is an interactive portal on the Italian Agriregionieuropa website that gives information on regional and European policy developments and on opportunities offered by the European Innovation Partnership (EIP-AGRI). Its first editions sparked a great interest in Italy, especially because all information on the website is published both in Italian and in English.”

Collegamento al sito: [link]





CAP PRO
E-Learning PAC 2014-2020
E-learning  PAC Corso per imprenditroi agricoli
ELCAP E_VALPROG

Dedichiamo questa breve nota al tema del ricambio generazionale e della presenza dei giovani in agricoltura. Lo facciamo per evidenziare come la presunta “fuga dalle campagne” (così si esprimeva un recente articolo di Repubblica) origini da un paradosso statistico. I dati, se ben letti, smentiscono la tesi del rifiuto dei giovani per l’impegno professionale nel primario.
Se nel Censimento agricolo del 2010 si considerano solo le imprese che realizzano una produzione di valore (stimato al lordo di tutti i costi) pari ad almeno 100 mila euro/anno, il 22% dei conduttori ha meno di 40 anni, il 30% tra 40 e 50 anni, il 33% tra i 50 e 65. Sono percentuali queste in linea con quelle degli altri settori dell’economia: neanche nell’industria si diventa imprenditori da giovanissimi. Resta un 16% di over 65enni, che però, in quelle condizioni, hanno spesso il figlio o la figlia o talvolta i nipoti diplomati o laureati in agraria o in materie comunque spendibili...

Da tempo eravamo intenzionati a farci promotori di momenti di studio e di confronto intorno alle tematiche dell’agricoltura familiare ma, per varie motivazioni, non avevamo dato seguito, con determinazione, a tale intento. Nel 2014, in occasione delle celebrazioni dell’Anno internazionale dell’agricoltura familiare, abbiamo avuto modo di partecipare a vari eventi e dibattiti e, sollecitati alla riflessione su aspetti plurali, abbiamo constatato innanzitutto un utilizzo molto diversificato del concetto. Ci siamo così chiesti se non fosse il caso di dare finalmente forma al nostro proposito, iniziando con l’organizzare uno spazio fra studiosi, italiani e stranieri, in cui dibattere sul significato della categoria. Così è nata l’idea, di proporre alla rivista Agriregionieuropa di ospitare un numero monografico sull’agricoltura familiare.
L’agricoltura familiare suscita negli studiosi un forte fascino, proprio in virtù della sua complessità e diversità, e...

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist