AGRICALABRIAEUROPA

Perchè Agricalabriaeuropa?

Una iniziativa di Agriregionieuropa al servizio del territorio e dell’agricoltura della Calabria

Maria Rosaria Pupo D’Andrea, Crea

Con questo numero 0 di Agricalabriaeuropa, un’iniziativa Agriregionieuropa dell’Associazione Alessandro Bartola, si intende contribuire al dibattito sul presente e sul futuro dell’agricoltura calabrese e su come le aree rurali possano contribuire allo sviluppo regionale.
La rivista Agriregionieuropa (1 milione di contatti, più di 1.250 articoli pubblicati, una rete estesa di 770 collaboratori, corsi e-Learning e altri utili servizi) è ormai un punto di riferimento per docenti, ricercatori, operatori e per quanti si occupano di agricoltura e sviluppo rurale. L’obiettivo di Agricalabriaeuropa è fornire un punto di incontro, con specifico riferimento alla Calabria, per connettere il mondo delle istituzioni, quello degli operatori e la ricerca.
Partendo da queste premesse, si è ritenuto opportuno coinvolgere, fin da questo numero, la Regione Calabria e il Dipartimento agricoltura, affinché possa avviarsi una proficua discussione sulle strategie di programmazione comunitarie e regionali dello sviluppo rurale 2014-2020.
Agricalabriaeuropa, come la rivista madre e come le altre riviste che coinvolgono in questa prima fase sperimentale altre regioni italiane, è una rivista esclusivamente on-line. Questo numero consta di quattro sezioni: Sviluppo rurale, Agricoltura, Ambiente e Normative. Altre sezioni potranno aggiungersi sulla base dei suggerimenti e dei contributi provenienti da quanti intenderanno collaborare.
In questo numero, la sezione Sviluppo rurale raccoglie contributi sulle aree interne, sull’importanza dei distretti come strumenti di programmazione territoriale, sull’esperienza della progettazione integrata nella filiera vitivinicola regionale e, infine, l’intervento del dirigente regionale del settore sviluppo rurale sulla strategia del Psr in Calabria. Nella sezione Agricoltura sono presentati due lavori: uno sull’impatto della riforma della Pac 2014-2020 sul sostegno diretto alle aziende agricole calabresi e un altro che offre un’analisi statistica sull’importanza dei prodotti Dop e Igp regionali nel contesto regionale e nazionale. Nella sezione Ambiente si parla di biodiversità, mentre in quella sulle Normative si offre una snella e utile guida all’uso delle etichette dei prodotti agroalimentari di qualità riconosciuta.
Questo numero 0 rappresenta il trampolino di lancio di Agricalabriaeuropa. L’auspicio è di suscitare l’interesse di quanti, a tutti i livelli, si occupano di agricoltura e sviluppo rurale affinché contribuiscano, con i loro suggerimenti e la loro disponibilità, a rendersi protagonisti di questa rivista.

 

Il link all'intero fascicolo si trova qui: [pdf]

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist