Chi siamo

Obiettivi

AGRIREGIONIEUROPA è una rivista scientifica on-line fondata nel 2005 ad iniziativa dell'Associazione "Alessandro Bartola" con un duplice obiettivo:
   (a) favorire il dialogo tra ricerca e territorio in materia di agricoltura, agro-alimentare e sviluppo rurale;
   (b) coniugare la dimensione regionale con quella internazionale, in particolare dell’Unione Europea.
Nel campo delle tematiche relative all’economia e politica agraria ed allo sviluppo rurale, AGRIREGIONIEUROPA è la rivista in lingua italiana con maggiore diffusione e con i più alti indici bibliometrici.

L'Associazione "Alessandro Bartola"

Associazione "Alessandro Bartola", Studi e ricerche di economia e di politica agraria.
L'Associazione che porta il nome del professore Alessandro Bartola, docente di Economia e Politica Agraria nell'Università Politecnica delle Marche prematuramente scomparso nel 1993, è una organizzazione senza fini di lucro che promuove e svolge studi e ricerche, attività scientifiche e culturali nel campo delle materie che interessano l'agricoltura e le sue interrelazioni con il sistema agro-alimentare, il territorio, l'ambiente e lo sviluppo delle comunità locali.

Collaborazioni

AGRIREGIONIEUROPA è realizzata in collaborazione con:
CREA, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria

Direttore responsabile

  • Franco Sotte, Docente di European Agricultural Policy e di Economia del Territorio e dell'Ambiente, Facoltà di Economia "G.Fuà", Università Politecnica delle Marche, Ancona

Comitato Scientifico

Revisori

Segreteria di redazione

Editing

Collaboratori

Lista degli autori che hanno scritto per Agriregionieuropa

Termini di utilizzo

Contatti

Associazione "Alessandro Bartola"
Studi e ricerche di economia e di politica agraria
c/o Dipartimento di Scienze Economiche e Sociali
Università Politecnica delle Marche
Piazzale Martelli, 8 - 60121 Ancona
Telefono e Fax: +39 071 220 7118

Modulo di contatto email

ISSN: 1828-5880

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist