Glossario PAC

Il concetto di rete ecologica nasce dalla constatazione che la tutela degli ecosistemi non può essere fatta solamente per isole. E' stata quindi concepita come una struttura sistemica ereticolare per tutelare il territorio ed è costituita da:

  • nodi: le varie aree territoriali ancora in grado di garantire la vita di ecosistemi;
  • collegamenti: i corridoi ecologici e le aree di sosta e transito che permettono la connessione dei diversi nodi favorendo lo spostamento delle specie e garantendo la vitalità del sistema.

Concorrono poi in modo determinante alla realizzazione della rete ecologica:

  • le zone tampone aree in grado di garantire una protezione delle rete da influenze esterne;
  • le aree di riqualificazione zone degradate che però è possibile recuperare per costituirenuovi nodi o collegamenti a supporto della rete stessa.

Il concetto di "rete ecologica" è il fondamento del Tema d'azione 1 della Strategia pan-europea per la diversità biologica e paesaggistica ed è implicito negli Articoli 3 e 10 della direttiva 92/43 Cee - Habitat. Nell'ambito degli interventi previsti da Agenda 2000 è compresa l'azione 3 "Rete ecologica" della misura Por 4.06. Si tratta d'investimenti realizzabili nelle aziende agricole finalizzati alla tutela del paesaggio al miglioramento dell'ambiente, all'incremento della biodiversità  animale e vegetale nonché al recupero del patrimonio edilizio rurale tradizionale.

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist