Glossario PAC

Disaccoppiamento. La riforma Fischler ha introdotto il disaccoppiamento degli aiuti diretti in base al quale essi sono erogati indipendentemente dalla produzione. Si ha cioè la rottura del legame tra erogazione dell'aiuto e produzione oggetto di aiuto. Gli agricoltori sono ora liberi di produrre o non produrre ricevono comunque l'aiuto sotto forma di pagamento unico purché soddisfino i requisiti imposti dalla condizionalità. Scopo principale di tale pagamento è garantire una maggiore stabilità dei redditi agli agricoltori i quali possono decidere che cosa intendono produrre senza perdere gli aiuti adattando l'offerta alla domanda. Il disaccoppiamento dunque ha comportato la trasformazione dell'aiuto da sostegno al prodotto a sostegno al reddito dei produttori.

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist