Glossario PAC

La convergenza interna è un meccanismo che permette a uno Stato membro di avvicinarsi a un flat rate, ossia a un aiuto uniforme a tutto il territorio nazionale o regionale, senza raggiungerlo e prevede, di conseguenza, il mantenimento di un valore differenziato dei titoli. Il meccanismo di convergenza sarà applicato gradualmente, secondo tappe predefinite a partire dal 2015. Al più tardi nel 2019, nessun diritto all’aiuto di base dovrà avere un valore inferiore al 60% del valore medio unitario nazionale o regionale. L’aumento del valore dei titoli di quelli che stanno sotto la media sarà finanziato dalla riduzione del valore dei titoli di quelli che stanno sopra la media. Gli Stati membri hanno la possibilità di fissare una perdita massima per beneficiario pari al 30% del valore unitario iniziale dei titoli.

Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist