Gestione e valutazione integrata delle risorse pubbliche

Gestione e valutazione integrata delle risorse pubbliche

E’ stato recentemente pubblicato il libro Joseph C. Cooper, Federico Perali, Marcella Veronesi (a cura), Integrated Assessment and Management of Public Resources, Edward Elgar Publishing Limited, Glos, UK.
Il libro è frutto di una ricerca commissionata dall’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste (ERSAF) della Regione Lombardia e raccoglie i contributi di vari ricercatori del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Verona.
Lo studio è il risultato di uno sforzo multidisciplinare, inteso a fornire un quadro di riferimento nell’impostazione di politiche di gestione ambientale che ricercano la massimizzazione dei benefici sociali, favorendo la sostenibilità ambientale e migliorando la qualità delle risorse naturali. L’approccio innovativo proposto consiste nell’integrazione, nell’ambito del processo decisionale, degli aspetti concernenti la valutazione e la gestione dei beni pubblici. Un simile approccio nasce dalla considerazione che una risorsa pubblica, per esempio un parco naturale, svolgendo differenti funzioni (produzione di beni di mercato, offerta di servizi turistici, naturali, protettivi e salutistici), richiede, perché possa essere adeguatamente gestita, una conoscenza approfondita sia delle caratteristiche dei servizi da essa forniti, sia del valore intrinseco di ciascuna funzione svolta e della risorsa naturale nel suo complesso.
Il libro si articola in 2 parti. La prima è espressamente dedicata alla valutazione. In questa sezione vengono stimati il valore economico attribuibile di servizi forestali con l'ausilio dei metodi della valutazione contingente e dei costi di viaggio e le quantità di servizi forniti dalla foresta, mediante l’utilizzo di un sistema GIS (sistema informativo geografico). La seconda parte è invece orientata alla gestione delle risorse pubbliche. In essa, viene dapprima analizzato il mix ottimale di servizi naturali attraverso l’impiego di tecniche di analisi multicriteri. Successivamente vengono simulati gli impatti prodotti da strategie alternative sull’economia locale mediante un’analisi Input-Output. Infine vengono ricercate le alternative che meglio soddisfano le aspettative dei gruppi di interesse utilizzando tecniche di risoluzione dei conflitti, allo scopo di far incontrare le esigenze e gli interessi dei soggetti interessati (residenti, visitatori, imprese locali e policy maker).
Lo studio, oltre a presentarsi come un’utile guida pratica per quanti siano interessati alle tematiche socio-ambientali (insegnanti, economisti agro-ambientali, progettisti e pianificatori territoriali), rappresenta in definitiva un valido e interessante contributo verso la definizione di politiche ambientali sensibili alle possibili implicazioni sull’economia locale e fondate sulla cooperazione fra le istituzioni, gli attori territoriali e i fruitori di risorse naturali.

Riferimenti bibliografici

  • Cooper J. C., Perali F. e Veronesi M. (2006), Integrated Assessment and Management of Public Resources, Edward Elgar Publishing Limited, Glos, UK.
Tematiche: 
Rubrica: 
Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist