“EUROPEAN FOOD LAW”

p. 84
“EUROPEAN FOOD LAW”

Redatto in lingua inglese, il volume incontra l'interesse di un significativo numero di lettori, non soltanto nelle università, ma anche nell'ambito delle attività di formazione della Pubblica Amministrazione e delle imprese alimentari, sempre più sensibili ai temi del commercio internazionale e dunque interessate a conoscere la relativa strumentazione giuridica europea ed internazionale.
La struttura del volume è tipica del manuale e adotta un modello redazionale snello limitando le note ai soli riferimenti normativi e giurisprudenziali; non si limita tuttavia ad un approccio descrittivo, piuttosto dà conto del dibattito in essere sulle diverse questioni.
I ventisei capitoli in cui si articola il volume (redatti da professori ordinari, associati e ricercatori) compongono una ricostruzione completa del sistema di diritto alimentare europeo, dall'individuazione dei principi generali sino all'analisi dei singoli istituti, dalla tutela del consumatore alle norme di etichettatura, ai prodotti biologici e a tutti gli altri istituti propri della materia. Gli ultimi due capitoli sono dedicati ai vini di qualità e all'olio di oliva, quali produzioni tipiche del mercato italiano, che costituiscono casi esemplari di integrazione fra normative di fonte europea e normative nazionali. Gli indici analitici della legislazione e della giurisprudenza e una compiuta bibliografia completano il volume.

Tematiche: 
Rubrica: 
Non cliccare su questo link in quanto e accentata per gli spammers e verresti messo nelle blacklist