AGRIREGIONIEUROPA ha un duplice obiettivo: favorire il dialogo tra ricerca scientifica e territorio in materia di agricoltura, agro-alimentare e sviluppo rurale; coniugare la dimensione regionale con quella internazionale, e dell’Unione Europea in particolare.
Con la sua rete di esperti, AGRIREGIONIEUROPA organizza e partecipa a seminari, convegni, iniziative pubbliche di approfondimento. Per i suoi scopi, ricerca la collaborazione delle Regioni e di tutte le istituzioni sul territorio.



Il volume “La politica agricola europea. Storia e analisi” di Franco Sotte è una ricostruzione delle vicende che hanno plasmato questa complessa costruzione europea. La politica agricola comune ha contribuito a consolidare l’istituzione europea e la sua storia è gran parte della storia dell’Unione. Con la PAC si sono sperimentate e consolidate le modalità negoziali e la prassi comunitaria.




Agricalabriaeuropa

Agriregionieuropa al servizio del territorio e dell'agricoltura della Calabria

Con il nuovo progetto Agricalabriaeuropa, l’Associazione Alessandro Bartola e la rivista Agriregionieuropa tornano a mettere la propria esperienza a disposizione di un rinnovato dialogo tra mondo della ricerca scientifica e territorio in materia di agricoltura, agro-alimentare e sviluppo rurale.
Lo fanno con un focus sulla regione Calabria, grazie alla collaborazione con il CREA - Centro di Ricerca Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura (OFA), nell’ambito del progetto TRIECOL “Trasferimento delle innovazioni in agricoltura e sviluppo ecosostenibile per un’olivicoltura di qualità”, finanziato dal FEASR Misura 1 - Sottomisura 1.2.1 del PSR Calabria 2014/2020.
Il progetto prevede la pubblicazione di quattro numeri monografici della rivista Agriregionieuropa, ciascuno incentrato su un tema di riferimento, in cui convergono la visione e le problematiche regionali e uno sguardo più ampio che abbracci gli stessi aspetti a livello nazionale e comunitario.
I temi affrontati nei quattro numeri saranno: la riforma della Politica Agricola Comune nel quadro del Green Deal Europeo; le sfide della sostenibilità ambientale in agricoltura; Le aree interne e lo sviluppo rurale e l’innovazione nel contesto agricolo-rurale.

Il secondo numero speciale di Agriregionieuropa dedicato all’iniziativa Agricalabriaeuropa vuole affrontare un tema ormai pervasivo della Politica Agricola Comune (PAC), ma più in generale dell’agenda politica agricola sia comunitaria che internazionale: quello della sostenibilità ambientale del settore.
Il Green Deal europeo, con le strategie Farm to Fork (F2F) e per la Biodiversità, stabilirà lo scenario per le future revisioni della PAC, con un target crescente di ambizione ambientale, compreso il contributo agli obiettivi di sostenibilità del Millennio delle Nazioni Unite e all’Accordo di Parigi sul clima. Pertanto, il lancio di queste due strategie ha avuto un’ampia risonanza tra gli studiosi e soprattutto gli addetti del settore, come emerge anche dalla loro pervasività negli articoli proposti nella presente raccolta.
Ad oggi, le strategie F2F e Biodiversità sono soltanto delle Comunicazioni della Commissione e come tali...

Abstract

Questo articolo descrive il percorso partecipativo che ha portato in diciotto mesi all’organizzazione del World Food Summit, tenutosi a New York nel settembre 2021 e ne presenta le principali indicazioni in termini di azioni necessarie per raggiungere la sostenibilità dei sistemi alimentari. Infine, viene dedicata attenzione alle raccomandazioni in termini di fabbisogni di ricerca e innovazione.

Introduzione

Il Summit delle Nazioni Unite sui sistemi alimentari [link] ha preso avvio dalla considerazione che molti dei sistemi alimentari mondiali sono fragili e non riescono a soddisfare il diritto a un'alimentazione adeguata per tutti. Tre miliardi di persone, quasi la metà di tutta l'umanità, non possono infatti permettersi una dieta sana. La malnutrizione in tutte le sue forme, inclusa l'obesità, è profondamente radicata, con ripercussioni negative sulla salute, sull'istruzione, sulle donne e sull'...